Destinazioni turistico ricettive extra-alberghiere, ACAM S.r.l. è il Vostro intermediario unico con le Amministrazioni pubbliche e le Soprintendenze


ACAM S.r.l. è Società ufficialmente accreditata presso il Comune di Roma quale intermediaria per la redazione, l'asseverazione e la presentazione telematica delle S.C.I.A. per l'apertura di Attività Produttive e Ricettive Alberghiere e/o Extra-Alberghiere, quali Casa Vacanze, Affittacamere, Albergo Diffuso ed altre, con o senza Specificazioni aggiuntive (es. Residenza d'Epoca).

Consulenza tecnica specialistica, rilievi dello stato di fatto, studi di fattibilità su ciascuna unità immobiliare, predisposizione, redazione e presentazione di S.C.I.A. per l’avvio dell’attività ricettiva e/o produttiva.

Come molti di Voi hanno senz'altro già avuto modo di osservare con riferimento alla gestione immobiliare, se da un lato il mercato delle locazioni tradizionali sta attraversando un periodo di grave crisi, quello degli affitti a breve termine (mensili, settimanali, o di singole notti) sta invece guadagnando molte posizioni, tanto da rappresentare ormai, per stranieri e connazionali, una validissima e sempre più considerata alternativa al tradizionale soggiorno in albergo.

Un rapporto qualità/prezzo generalmente più favorevole rispetto a quello offerto dagli hotel, la semplicità e la rapidità di prenotazione on-line tramite piattaforme con disponibilità di migliaia di alloggi in tutto il mondo, la comodità e la privacy di un vero appartamento indipendente nel cuore della città e la possibilità di vivere un'esperienza più autentica, sono alcune delle ragioni che spiegano il successo planetario degli affitti brevi e di portali di promozione e prenotazione on-line, come Airbnb.

Tuttavia, è opportuno ricordare che l'iscrizione e la registrazione a tali note piattaforme di promozione e di prenotazione on-line (continuiamo con l'esempio precedente, Airbnb) non sostituisce la dovuta categorizzazione dell'immobile in base alla legislazione nazionale vigente e la necessaria autorizzazione allo svolgimento dell'attività, sia essa esercitata in forma semplice che in forma imprenditoriale.

Per quanto riguarda il Lazio, è il Regolamento Regionale n. 16 del 24 Ottobre 2008 (seguito, per il Comune di Roma, da circolari attuative ed integrative) la norma che fornisce i criteri di ripartizione dell'Attività Ricettiva Extra-Alberghiera in sette Categorie e che definisce le modalità di presentazione della S.C.I.A. per l'inizio dell'attività.

Oltre al servizio di redazione, asseverazione e presentazione della S.C.I.A. telematica, ACAM fornirà tutta la consulenza tecnica e fiscale necessaria all'individuazione della Categoria più conveniente a seconda del contesto (tipologia dell'immobile, ma anche numero delle unità immobiliari potenzialmente da asservire all'attività, modalità di gestione preferite e tempo disponibile da destinare alla ricezione, posizione contributiva del titolare, e molto altro).